I LIBRI

 

 

Lunare

ISBN-13: 978-1502857262

Poesia.

Versi scritti per lo più tra il 1998 ed il 2002. Si torna a cercare una certa linearità nello stile, ancora però ambientato in circostanze intrise di atmosfera, della percezione di un soprannaturale che esiste accanto a noi, di quel romanticismo sempre intento a penetrare il velo di Maya. L'accenno ermetico-evocatore del verso è di nuovo accompagnato dal senso di un'umanità alienata, o, forse, di un'alienazione dell'artista, di nuovo filtro di un impalpabile disagio.

 

... tra ...

ISBN-13: 978-1502942227

Poesie.

Versi scritti tra il 2000 ed il 2004. Tra il cielo e la terra, sospesa, tra infinito e mortale, nostalgia e letizia, ansia e serenità. Lo stile perde ogni importanza mentre il contenuto è la vita stessa. L'autrice diventa consapevole di raccontare sè stessa ma non rinuncia, anzi scava, riprende il filo di ogni discorso alla luce di una maturità che la incuriosisce, che ancora deve sperimentare, quella maturità tanto temuta che si rivela invece latrice di 
nuova forza, determinazione e spinta creativa.

 

In Vita E In Morte Di Queste Anime Derelitte

ISBN-13: 978-1502814203

Poesie.

Versi scritti per lo più tra il 1984 ed il 1987.Il disagio di un'adolescente che guarda dentro sè stessa e scopre il malessere dell'esistenza riflesso nel microcosmo dell'io. Attraverso lo studio di questo stesso malessere costruisce il sentiero che la svincola da quegli "altri/mondo" così distanti, intransigenti ed incomprensibili, fino a trovare una sua identità, un suo ruolo, un suo originale anello di congiunzione che getta nuovi ponti tra il sè e 
l'esterno.

 

Stampe Romagnole

ISBN-13: 978-1502934499

 

Poesie.

Versi scritti per lo più tra il 1999 ed il 2002. Lo spirito che scruta i freddi angoli del soprannaturale sente il bisogno di ritrovare il calore della terra, degli intensi colori dell'estate, della grassa fecondità che crea e trasforma, popolando il mondo di sensi e di vita. Il verso prende il corpo di ciò che è tattile e sensuale, diventa ricordo, diventa nostalgia e desiderio, amore per quella terra, come luogo e come materia, in cui l'anima stessa affonda le proprie radici.

 

I Cancelli Dell'Estasi

ISBN-13: 978-1502854278

Poesie.

Versi scritti per lo più tra il 1996 ed il 2002. L'intrinseco desiderio della relazione perfetta che da surreale diventa terrena, assume un corpo ed un volto, per poi tornare fantasma, spirito dell'aria onnipresente ma elusivo, al di là di ogni barriera umana e temporale.

 

Gotica

ISBN-13: 978-1502902757

Poesie.

Versi scritti tra il 1987 ed il 2003. Per lo più componimenti scritti in giovinezza che riecheggiano note di un romantico monumentale, affascinato dal mistero, dall'ignoto, da ciò che va oltre la quotidiana apparenza delle cose. Scavando nel fantastico del mondo attraverso le vie del pensiero i personaggi e le atmosfere si fanno melodrammatici ed evocativi, esasperati si, ma con un tocco di fiabesca meraviglia, intima componente della storia.

 

Approfondimenti riguardo i romanzi.

Leggi qualche brano.

Please reload